domenica 19 marzo 2017

Dal libro al film: arriva a maggio la serie tv American Gods!

Neil, Neil, Neil....chissà perché quando penso ad uno scrittore affascinante mi viene in mente sempre lui.
Sarà per la sua chioma ribelle, sarà che i suoi romanzi riflettono un lato oscuro e tenebroso che è sempre morbosamente sexy, sarà che ho amato profondamente Coraline e Stardust, sarà che...sta per arrivare la nuova e attesissima serie televisiva American Gods!
La serie tv, tratta dall'omonimo romanzo di Neil Gaiman arriverà in Italia a Maggio grazie ad Amazon Prime video.



« Adesso, come avete avuto modo di scoprire da soli, in America stanno nascendo nuovi dèi che crescono sopra nodi di fede: gli dèi delle carte di credito e delle autostrade, di Internet e del telefono, della radio e dell'ospedale e della televisione, dèi fatti di plastica, di suonerie e di neon. Dèi pieni di orgoglio, creature grasse e sciocche, tronfie perché si sentono nuove e importanti. »

sabato 11 marzo 2017

In libreria! le novità più interessanti delle ultime settimane...

Hello Readers!
Piccola novità gestionale: per dare più spazio ad articoli sul mondo dell'editoria e a post "particolari" che riguardano i libri, ma anche la società, ridurrò la frequenza della rubrica "In libreria", che diventerà mensile e non verterà più sulle prossime uscite, ma sulle uscite più importanti già in libreria.
Lo scopo di questo cambiamento è una migliore organizzazione del blog e dei suoi contenuti...da una parte avrò più tempo da dedicare ai tanti articoli che per la loro struttura richiedono un certo impegno e concentrazione, dall'altra potrò selezionare, (sulla base della mia soggettiva opinione personale) le migliori uscite da tenere presente ed evitare una lista infinita di novità settimanali che confondono e da cui spesso mancano proprio quei libri particolari e bellissimi "dimenticati" o che passano inosservati nella "quantità".


A mio parere questi sono i libri  più interessanti che sono usciti nell'ultimo mese o poco più...


giovedì 23 febbraio 2017

Storie della buona notte per bambine ribelli..dal 28 febbraio in libreria!

Per quelli che come me lo stavano ardentemente aspettando, l'uscita esita da Mondadori è in arrivo nelle librerie il 28 Febbraio!

Storie della buonanotte per bambine ribelli ( in originale Good Night Stories for rebel girls) è un libro di favole speciale e diverso dal solito. Non racconta storie di principesse, ma di eroine, donne vere, che hanno saputo cambiare il mondo.
Scienziate, astronaute, pittrici, cuoche, sportive e tante altre...donne che con il loro coraggio e determinazione, hanno saputo fare la differenza.



Dietro questa idea, ci sono due italiane Elena Favilli e Francesca Cavallo, che si sono trasferite a San Francisco e hanno avviato una Start Up chiamata Timbuktu.
Per finanziare il libro, le due ragazze hanno lanciato un crowfinding con un obiettivo iniziale di 40 mila euro..sono riuscite a racconglierne più di 2 milioni.

Credo che il successo che la loro idea ha avuto all'estero  e che sono sicura riscuoterà anche nel nostro paese,sia dovuto al fatto che si sente chiaramente l'esigenza di ridefinire un'immaginario che non ci rispecchia più.
Abbiamo sogni, determinazione e coraggio, possiamo fare la differenza! diciamolo alle nostre bambine!!



100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre in alto. 100 donne straordinarie che hanno cambiato il mondo, 100 favole per sognare in grande!

Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi. C’era una volta una bambina che amava le macchine e amava volare; c’era una volta una bambina che scoprì la metamorfosi delle farfalle... Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kalo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e illustrate da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo.


Ve lo dico fin da ora...sarà  mio!!!

giovedì 16 febbraio 2017

7 motivi per dire ti amo con un libro...anche quando non è San Valentino!

Hello Readers!
San Valentino è appena passato, ma ho deciso di scrivere ugualmente questo post per tutti quelli che non l'hanno festeggiato: coloro che non amano le feste consumistiche, coloro che le amano ma si ritrovano tristemente single, quelli che l'amore non lo cercano neanche e sono felici così, coloro che amano ogni giorno la loro dolce metà, anche se non è San Valentino...( e anche per chi si è scordato del regalo e deve rimediare  se non vuole passare tutta la settimana sul divano..)


7 motivi per dire ti amo con libro...anche quando non è San Valentino

giovedì 2 febbraio 2017

Recensione Carve the mark di Veronica Roth


Hello Readers!
Oggi recensione di un libro che in tanti stavamo aspettando, Carve the Mark, il nuovo romanzo di Veronica Roth, già conosciuta come autrice della saga Divergent.
La serie Divergent in generale mi era piaciuta tantissimo, anche se il terzo libro l'avevo trovato un po' meno riuscito, e no la motivazione non era il finale, nel caso ve lo stiate chiedendo. 
Mi sono approcciata a questo libro senza troppe aspettative...quando si vede un calando nel momento in cui un autrice raggiunge la notorietà, si teme che i nuovi libri non siano all'altezza del nome raggiunto...per fortuna sono rimasta  soddisfatta della lettura.

In una galassia percorsa da una forza vitale chiamata corrente, ogni uomo possiede un dono, un potere unico e particolare, in grado di influenzarne il futuro. 


CYRA è la sorella del brutale tiranno che regna sul popolo shotet. Il suo dono, che le conferisce potere provocandole allo stesso tempo dolore, viene utilizzato dal fratello per torturare i nemici. Ma Cyra non è soltanto un'arma nelle mani del tiranno. Lei è molto più di questo. Molto più di quanto lui possa immaginare. AKOS è il figlio di un contadino e di una sacerdotessa-oracolo del pacifico popolo di Thuvhe. Ha un animo generoso e nutre una lealtà assoluta nei confronti della famiglia. Da quando i soldati shotet hanno rapito lui e il fratello, l'unico suo pensiero è di liberarlo e portarlo in salvo, costi quel che costi.
Nel momento in cui Akos, grazie al suo dono, entra nel mondo di Cyra, le differenze tra le diverse origini dei due ragazzi si mostrano in tutta la loro evidenza, costringendoli a una scelta drammatica e definitiva: aiutarsi a vicenda a sopravvivere o distruggersi l'un l'altro.